Eutanasia ai minori, nuova legge approvata in Belgio COMMENTA  

Eutanasia ai minori, nuova legge approvata in Belgio COMMENTA  

L’Eutanasia è un argomento abbastanza spinoso.
Significa, letteralmente, buona morte e consiste tecnicamente nel  procurare intenzionalmente e nel suo interesse la morte di un individuo nel momento in cui la qualità della sua vita risulti essere compromessa in modo permanente a causa di una malattia, di menomazioni o per a causa di una condizione psichica.


A Marzo in Belgio è stata approvata una legge che estende questa tecnica anche ai minori. A firmarla è stato il re Filippo, dopo che il Parlamento l’aveva approvata il mese precedente con 86 voti a favore e 44 contrari.

A nulla è valsa la petizione firmata da ben 210 mila persone che gli chiedeva di non approvare il testo.

La nuova legge prevede quindi che i minorenni con malattie terminali potranno chiedere l’eutanasia -sempre se i genitori siano d’accordo. Unico “accertamento” richiesto è la visita di uno   psichiatra o psicologo, per accertare che i pazienti siano consci del significato della loro scelta.


 

 

Leggi anche

About Enrica Marrelli 457 Articoli
Laureata in Teoria della Comunicazione e Comunicazione Pubblica presso l'Università della Calabria. Amo la lettura ma mi appassiona anche il grande e il piccolo schermo.
Contact: Facebook

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*