Eventi Carnevale 2015 in Piemonte COMMENTA  

Eventi Carnevale 2015 in Piemonte COMMENTA  

0

 

Mancano pochi giorni al carnevale, e in Piemonte piccoli e grandi centri si stanno già attrezzando per divertire grandi e piccini fra feste e sfilate. Questa festa è infatti l’occasione giusta per potersi divertire e mascherare senza correre il rischio di sembrare strani, inoltre molte città antiche di questa regione mettono in scena delle vere e proprie rievocazioni storiche di grande impatto.


Suggestivo è per esempio il carnevale di Ivrea, con la sua famosissima battaglia delle arance. L’edizione 215 sarà piuttosto lunga, si terrà infatti dal 12 al 18 febbraio e prevede il suo picco proprio il 17 Febbraio, giorno di martedì grasso, quando dopo la sfilata con il corteo storico si aprirà la vera e propria battaglia a suon di agrumi. Molto simie è anche il carnevale di Albiano d’Ivrea, anche qui si rievoca l’ insurrezione popolare e il trionfo contro la tirannide simboleggiato dall’eroina Violetta e personificata dalla “Mugnaia”.

Il primato del carnevale più antico del Piemonte, però, andrebbe a Santhià. Qui si mette in scena un’intera settimana di festa, ma il momento più importante è quello della sfilata dei carri allegorici con 2000 figuranti in maschera, i famosi “pifferi”, l’esibizione della banda musicale cittadina (nata nell 1873) con 80 strumenti e le due maschere tipiche del carnevale santhiese, Stevulin ‘dla Plisera e Majutin del Pampardù. Il lunedì 16 si terrà la tipica grande Fagiuolata serale. Molto importante anche il veglione danzante del sabato, della domenica e del martedì sera,mentre i bambini vengono coinvolti nel ballo dei bambini, i tradizionale giochi di Gianduja durante il martedì grasso e nel rogo di Babaciu al termine del carnevale.


Anche a Moncalieri si svolgono alcune attività degne di nota. La domenica 15 vi sarà una splendida sfilata di carri allegorici molto grandi provenienti da ogni parte del territorio uniti a maschere, gruppi storici e majorettes. Infine a Borgosesia, c’è il Mercu Scûrot, la cui prima edizione risale al 1854. Questo carnevale finisce nel primo giorno di Quaresima con un lungo corteo che rappresenta una sorta di funerale del carnevale stesso.


 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*