Eventi e programma per la festa di San Giovanni a Firenze - Notizie.it

Eventi e programma per la festa di San Giovanni a Firenze

News

Eventi e programma per la festa di San Giovanni a Firenze

Firenze – Si celebrerà anche quest’anno la notte di San Giovanni con i celebri “fochi”, spettacolo pirotecnico che ha ricevuto il sostegno di banche, associazioni, confraternite, imprenditori, industriali, artigiani e cittadini che, con la campagna #fochi2015, hanno raccolto circa 56mila euro per renderlo possibile.

“Anche quest’anno avremo i fochi, ci auguriamo più belli che mai”, così si sono espressi questa mattina da Palazzo Vecchio il sindaco Dario Nardella, Franco Puccioni, presidente della società San Giovanni Battista, Mario Curia, consigliere delegato di Promo Firenze e Marco Martelli Calvelli.

Si potranno ammirare i fochi all’interno diuna cornice particolarmente suggestiva, il camminamento di ronda di Palazzo Vecchio, dietro prenotazione e al costo di costo 50 euro a persona. 70 cittadini bisognosi, invece, potranno assistere ai fochi dalla Terrazza di Saturno di Palazzo Vecchio.

Gli eventi inizieranno dal mattino alle 8 con la messa in Battistero per i defunti della San Giovanni; alle 8.30 da via Folco Portinari 11 partirà un corteo formato dalla deputazione e dai valletti in livrea del sodalizio e dal corteo storico del Comune.

Presso la Loggia del Bigallo, poi, verrà esposto un Reliquiario che contiene la “reliquia ex ossibus” di San Giovanni Battista; lembi delle vesti della Santissima Vergine Maria e di San Giuseppe; la “reliquia ex ossibus” di San Zanobi; la “reliquia ex corpore” di Sant’Antonino; le “reliquie ex corpore” del Beato Ippolito Galantini e del Beato Gerardo da Villamagna. Il corteo si congiungerà poi con quello della Repubblica fiorentina, partito dal Palagio di Parte Guelfa. Da piazza della Signoria la processione, accompagnata dal Gonfalone della città, si recherà in Battistero per portare i ceri, per rendere omaggio al cardinale arcivescovo Giuseppe Betori.

Il 24 giugno alle 14.30 nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio ci sarà la cerimonia di conferimento del “Fiorino d’Oro della Città di Firenze”. Il sindaco consegnerà il riconoscimento ad Anpi, Fondazione Meyer, Lucia Banci e Roberta Sessoli dell’università di Firenze che hanno vinto il premio internazionale IUPAC, Mario De Bellis – il carabiniere che lo scorso 29 maggio ha salvato due bambini caduti in un pozzo a Bagno a Ripoli -, Torello Latini – proprietario del ristorante “Il Latini”, con più di 100 anni di attività, Mauro Pagliai che ha fondato e diretto per quasi cinquant’anni la casa editrice Polistampa e che nel 2007 ha dato vita alla nuova sigla Mauro Pagliai Editore.

Nel pomeriggio, a partire dalle 17 si svolgerà la finale del Calcio Storico in piazza Santa Croce fra Verdi e Bianchi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche