Ex Zecca di Stato venduta ai cinesi, sarà un hotel di lusso

Ex Zecca di Stato venduta ai cinesi, sarà un hotel di lusso

News

Ex Zecca di Stato venduta ai cinesi, sarà un hotel di lusso

ex zecca di stato

Ex Zecca di Stato venduta ai cinesi. L'antichissimo palazzo che si trova in piazza Verdi a Roma è stato ventuto e diventerà presto un hotel di lusso.

Ex Zecca di Stato venduta ai cinesi. L’antichissimo palazzo che si trova in piazza Verdi a Roma è stato ventuto e diventerà presto un hotel di lusso. La Cassa depositi e prestiti lo ha annunciato da poco. Bisognerà quindi dire addio all’antico palazzo del Poligrafico e della Zecca dello Stato per dare il benvenuto ad un hotel di extra lusso della Rosewood Hotels and Resorts International Limited. L’hotel sarà gestito dalle New World China Land Ltd.

Ex Zecca di Stato

Il palazzo dell’ex Zecca di Stato è ormai nelle mani dei cinesi. Gli orientali hanno previsto la ristrutturazione completa dell’edificio che sarà destinato a clienti più esigenti del mondo. L’antico palazzo del Poligrafico diventerà un hotel di extra lusso. La compagnia con la quale sarà firmato l’albergo sarà Rosewood Hotels and Resorts International Limited.

E’ una società americana che possiede numerosi hotel in giro per gli Usa.

Questa volta però il controllo è affidato ai cinesi, o meglio alla New World China Land Ltd. Il contratto è stato firmato da pochissimo e i partecipanti all’accordo sono la società Residenziale Immobiliare 2004 S.p.A. controllata da CDP Immobiliare, il gruppo di Cassa Depositi e Prestiti, Finprema S.p.A e il gruppo Frantini con Rosewood.

Hotel di lusso

Il contratto stupulato tra le parti prevede che la gestione dell’antico palazzo del Poligrafico verrà tramutata in hotel di lusso. Il progetto che è stato portato avanti è rivolto più che altro alla volontà di valorizzare al meglio questa sede storica che ha visto per anni la Zecca di Stato e il Poligrafico.

I piani futuri sono di ristrutturare e creare ben duecento camere circa, un centro congressi, alcuni ristoranti, una SPA ed una piscina. Inoltre, all’interno dell’hotel ci saranno anche cinquanta appartamenti privati la cui gestione sarà sempre sotto la supervisione dello stesso operatore alberghiero.

La ristrutturazione del palazzo avverrà tra qualche mese, in attesa della firma degli ultimi documenti.

Rosewood, il marchio

Il famoso operatore alberghiero Rosewood è stato fondato alla fine degli anni ’70, esattamente nel 1979. Il marchio possiede, attualmente, nove alberghi di sua proprietà. La maggior parte sono situati negli Usa e in tutta l’America. Al momento la società si sta occupando di aprire sei nuove sedi oltreoceano. Oltre ad avere alberghi di lusso di sua proprietà è anche famosa per la gestione di alberghi di altri proprietari. In totale ne gestisce ben diciotto in tutto il mondo.

Tra i più famosi ci sono il Rosewood London e, prossimamente si inserirà anche il Crillon di Parigi. Insomma anche se il marchio ha già qualche annetto è ancora in larga espansione. Attualmente, oltre le tante attività già citate, ci sono in programma altri dieci nuovi sviluppi grazie al management contract.

Ovvero quel contratto di gestione mediante il quale il proprietario dell’immobile, decide di affidare la gestione del suo edificio ad un team di professionisti che lavoreranno per rendere redditizia l’attività.

Attraverso le svariate strategie di marketing. Il marchio, inoltre ha anche quattro alberghi caratterizzati dalla componente residenziale. Uno di questi si trova in Italia ed è a Castiglion del Bosco, un progetto portato avanti insieme al gruppo Ferragamo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche