F1, Bahrain: La Mercedes domina la 4 giorni di test invernali COMMENTA  

F1, Bahrain: La Mercedes domina la 4 giorni di test invernali COMMENTA  

rosbergNico Rosberg ha fermato il cronometro in 1:33:283 facendo registrare il miglior tempo della giornata e confermando il trend più che positivo della Mercedes, anche in questa 2^ sessione di test pre-stagionale.

Leggi anche: Auto in uscita nel 2017


Sul circuito del ricco deserto del Bahrain, il pilota tedesco ha mostrato il vero potenziale della scuderia di Stoccarda, attraverso performance eccellenti dal punto di vista del rendimento tecnico-strutturale della vettura.

Leggi anche: Drivenow: in cosa consiste e che novità porta


Alle sue spalle termina Jenson Button su McLaren (sempre motorizzata Mercedes), con un distacco di 1 secondo e 600 millesimi. Buone impressioni anche per Kimi Raikkonen (3°, +3.400) fino allo schianto con la sua Ferrari, a poche tornate dalla chiusura della pit lane. Per gli uomini di Maranello ci sarà molto tempo da perdere in officina, ma in in compenso possono ritenersi soddisfatti dei vari assetti provati durante la giornata e del rendimento del nuovo sistema di riciclo energetico in fase di long run. Ricciardo invece, conferma i numerosi problemi della Red Bull, con appena 15 giri all’attivo.


Prossimo appuntamento il 27 febbraio, sempre in Bahrain, con l’ultima sessione di verifiche, prima dell’esordio del 16 marzo a Melbourne.

Leggi anche

video-shock-motociclista
Moto

Cade da un burrone: il video shock del motociclista che pensa di morire

Due motociclisti sono precipitati giù da un burrone. Il più grande dei due è riuscito a registrare dei messaggi di addio per la sua famiglia mentre era inerme a terra, accanto all'amico morto Credeva che la fine fosse arrivata anche per lui, il motociclista Kevin Diepenbrock, che è finito in un burrone insieme all'amico Philip Polito. I due stavano facendo un giro in moto, attraversando il confine tra Tennessee e North Carolina, quando una brusca frenata ha fatto si che i due scivolassero in un burrone. Philip, 29 anni, non ce l'ha fatta ed è morto sul colpo mentre Kevin Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*