F1, Ferrari: Il 1° febbraio la presentazione

Auto

F1, Ferrari: Il 1° febbraio la presentazione

Stefano Domenicali, in occasione del raduno invernale della Ferrari a Madonna di Campiglio, ha rilasciato delle importanti dichiarazioni riguardo il Cavallino.

“Il 1° febbraio a Maranello, ci sarà la presentazione della nuova monoposto. Stiamo lavorando duramente per cercare di concentrarci sia sulla stagione imminente che per il mondiale del 2014. Due Team, lavoreranno separatamente per sviluppare la macchina di quest’anno e quella per l’anno prossimo, dove il nuovo regolamento imporrà scelte ben precise.”

Il Direttore Generale della rossa, ha ufficializzato anche l’arrivo di Pedro De La Rosa (ex pilota HRT): “Da quest’anno bisognerà lavorare di più al simulatore. Per questo abbiamo ingaggiato De La Rosa.” Il pilota spagnolo si dedicherà esclusivamente ai test “tecnologici”.

Domenicali si è poi soffermato sulla nuova vettura, Alonso e la Red Bull: “La nuova macchina non avrà grandi stravolgimenti a livello estetico. Bisognerà concentrarci sugli scarichi che saranno, ancora di più, fondamentali per il carico aerodinamico.

Su Alonso: “Fernando è sempre stato un pilota ambizioso e vincente. Noi come sempre faremo di tutto per essere preparati nel riuscire a consegnare una macchina, super competitiva già ad inizio stagione. Dichiarazioni sulla Red Bull: “La scuderia austriaca ha vinto meritatamente per tre volte il titolo costruttori. Ma come tutti gli altri team vincenti, ci ha messo del tempo e sopratutto molti investimenti per riuscire a vincere. Questo vuol dire che nel mondo della Formula 1, bisogna avere idee chiare, un progetto ambizioso, ma anche molta pazienza.”

In fine una promessa a tutti i tifosi del Cavallino: “Siamo stanchi di arrivare sempre secondi. La Ferrari ha un DNA vincente. E’ il momento di tornare ad essere protagonisti assoluti della F1.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche