F1, GP di Abu Dhabi: Lampo di Raikkonen

Auto

F1, GP di Abu Dhabi: Lampo di Raikkonen

Kimi Raikkonen si aggiudica la vittoria sul Yas Marina Circuit. Primo successo, in questa stagione, per il pilota finlandese e la Lotus. 2^ posizione, dopo una grande gara, per la Ferrari di Fernando Alonso. Impresa quasi riuscita per Sebastian Vettel (Red Bull). Il pilota tedesco, con molti episodi a favore (specialmente nell’ultima parte di gara), riesce a rimontare dall’ultima alla 3^ posizione. 4° piazzamento per la McLaren di Button.

Gara intensa e con molte emozioni. Bella partenza di Alonso che supera Webber e si porta in 4^ posizione. All’ottavo giro, Rosberg causa un brutto incidente che coinvolge la HRT di Karthikeyan (entramabi i piloti escono illesi dall’impatto) e costringe la safety car ad entrare in pista. Vettel si avvantaggia della situazione riuscendo a guadagnare molte posizioni. Da segnalare, al 20° giro, il ritiro per la McLaren di Hamilton (il pilota inglese, fino a quel momento, era in testa alla corsa) per problemi di affidabilità al motore.

Sconvolgimento della gara al 39° giro. Perez (Sauber) innesta un’incidente che coinvolge Webber (Red Bull) e Grosjean (Lotus) costringendo ancora una volta l’entrata in pista della safety car. Vettel, che aveva appena effettuato la seconda sosta (pneumatici soft), ancora una volta approfitta della situazione e riesce (negli ultimi giri) ad agguantare la 3^ posizione finale, chiudendo dietro ad Alonso e Raikkonen. Lotta per il Mondiale apertissima. Il campione del Mondo in carica e il pilota spagnolo della Ferrari sono adesso separati da 10 punti.

Classifica Piloti: 1. Vettel (255 pt.) – 2. Alonso (245 pt.) – 3. Raikkonen (198 pt.) – 4. Webber (167 pt.).

Classifica Costruttori: 1. Red Bull (422 pt.) – 2. Ferrari (340 pt.) – 3. McLaren (318 pt.) – 4. Lotus (288 pt.).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche