F1, La FIA “salva” la Mercedes. Solo una reprimenda per la Pirelli

Auto

F1, La FIA “salva” la Mercedes. Solo una reprimenda per la Pirelli

Dopo due giornate piene di interrogatori e accuse contro tutto e tutti, i 12 giudici del tribunale internazionale, hanno deciso di dichiarare colpevole la Mercedes, in quanto ha effettuato irregolarmente dei test sugli pneumatici, lo scorso 17 maggio a Barcellona.

La notizia clamorosa però risulta essere la pena che dovrà scontare la scuderia tedesca. Ross Brown & Co. se la caveranno infatti, con l’esclusione dai test estivi, in programma a luglio, e con una semplice reprimenda. Una decisione sconvolgente, che ha però soddisfatto il Team di Stoccarda. Anche la Pirelli viene graziata (come presagivano gli stessi legali del fornitore italiano), con una semplice ammonizione ed una reprimenda. Una sentenza che sta suscitando molte polemiche, e che mette ancora una volta in forte dubbio, la credibilità della giustizia sportiva. La Mercedes infatti, poteva essere sanzionata gravemente con pesanti penalità in classifica costruttori o persino con esclusioni da più GP.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche