F1, Scontro Montezemolo-Ecclestone

Auto

F1, Scontro Montezemolo-Ecclestone

Dopo le dichiarazioni di Bernie Ecllestone, che a riguardo della vicenda “Vettel”, ha ritenuto poco idonee e “non da Ferrari” le spiegazioni inviate alla FIA, il Presidente del Cavallino, torna sull’episodio dell’ultimo GP del Brasile, in occasione del Ferrari Day di fine campionato a Valencia. “Ho molto rispetto per le persone anziane”. “Ad una certa età, è difficile controllare le parole”. A volte l’anzianità è incompatibile con alcuni ruoli e responsabilità”.

Il patron della Formula 1, commentando l’episodio del famoso sorpasso di Sebastian Vettel, avrebbe definito, l’accaduto, una “barzelletta”. Dura la replica di Luca Cordero di Montezemolo: “La Formula 1 di oggi, non può basarsi più solo sull’aerodinamica. Non ci sono più novità da applicare sulle auto di serie. Il mondo dell’automobilismo per eccellenza, dovrebbe coincidere con tecnologia e sperimentazione. Diremo la nostra, nelle sedi competenti, anche su i mancati test e prove, durante il periodo invernale. La nostra sopportazione ha raggiunto il limite.

Questa è una joke”.

Durante la manifestazione, anche i due piloti della “rossa” hanno lasciato delle dichiarazioni. Fernando Alonso è soddisfatto della sua stagione. Il pilota spagnolo ha definito il Mondiale appena concluso, il migliore di tutta la sua carriera: “Dal punto di vista della guida, della concentrazione e delle motivazioni, quest’anno è stato speciale. Dobbiamo migliorare e riuscire ad avere una macchina subito competitiva per il prossimo campionato.”

Anche Felipe Massa si è mostrato fiducioso per il prossimo Mondiale. “Voglio vincere da subito e lottare per il titolo. Nell’ultima parte di stagione, ho riacquistato fiducia in me stesso. Voglio togliermi ancora tante soddisfazioni”, ha concluso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*