F1, Test di Jerez: Molti dubbi e poche certezze sulle nuove monoposto

Auto

F1, Test di Jerez: Molti dubbi e poche certezze sulle nuove monoposto

McLaren 2Sul circuito spagnolo di Jerez sono terminati oggi i primi test della nuova era di Formula 1. I regolamenti del 2014, approvati all’unanimità dalle scuderie partecipanti al prossimo mondiale, però sembrerebbero non dare esiti positivi.

Dopo la prima uscita di ieri con i classici problemi tecnici di inizio anno, le vetture sono scese oggi in pista con qualche giro in più e qualche rilevazione importante sul nuovo motore aggiunto (Energy Recovery Sistem), in grado di sprigionare più potenza sfruttando la forza cinetica. Bene la Ferrari di Kimi Raikkonen, con circa 80 giri all’attivo e il miglior crono di ieri, e della Mercedes di Rosberg. Mentre proprio il nuovo sistema di recupero di energia, ha creato grossi problemi alla Red Bull e a tutte le scuderie motorizzate Renault, facendo terminare anticipatamente i test.

Per la cronaca il miglior tempo dell’ultima giornata di prove, è stato fatto registrare dalla McLaren di Button in 1:24:165.

Un rapporto cronometrico ancora molto distante dai livelli della passata stagione (+6 secondi).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche