F1, Verso il GP di Montreal con probabili sanzioni

Auto

F1, Verso il GP di Montreal con probabili sanzioni

La 7^ tappa del mondiale di Formula 1 ci porta in Canada. Terra di laghi, foreste e di previsioni meteorologiche che lasciano come sempre a desiderare.

Il circuito situato sull’isola di Notre-Dame e dedicato all’ex pilota del cavallino Gilles Villeneuve, presenta curve lente e rettilinei molto veloci, caratteristiche ben favorevoli alla monoposto di Maranello. “Questo tracciato particolare esalta i nostri punti di forza come la frenata, molto determinante per cercare di ottenere il miglior tempo nelle qualifiche” – ha spiegato il direttore sportivo Stefano Domenicali, aggiungendo inoltre, che bisognerà comunque rimediare in fretta a quelle perdite che rendono la F138, ancora poco efficiente.

Una pista che ha visto trionfare per ben 7 volte l’ex campione del mondo Michael Schumacher (6 con Ferrari e 1 con Benetton). Il tedesco, detiene il record di vittorie del GP canadese, lasciando però i meriti del miglior tempo su giro del tracciato, a Rubens Barrichello, suo ex compagno di box in rosso nel 2004.

Si intravedono comunque giorni grigi all’orizzonte e non solo per il cielo o per l’asfalto molto usurante.

Gli ultimi aggiornamenti arrivano direttamente dalla FIA e riguardano ancora una volta la questione pneumatici. La Mercedes insieme alla Pirelli dovrà presentarsi in giudizio davanti al tribunale internazionale, per stabilire se c’è stata o meno l’inflazione del regolamento, per aver effettuato i famosi 1000 Km di test sul circuito catalano. La Ferrari per ora sorride a metà, essendo stata scagionata dalle dichiarazioni fatte subito dopo il GP di Monaco. Tutto ancora è in bilico, ma nei prossimi giorni si attendono clamorosi provvedimenti, e a questo punto, anche pesanti sanzioni.

Proprio le gomme saranno le importanti novità di Montreal. Durante le sessioni libere del venerdì, tutti i piloti potranno usufruire di due set della nuova mescola, e riferire alla Pirelli, i dati necessari per l’approvazione definitiva degli pneumatici, prevista a fine giugno in occasione del GP della Gran Bretagna.

Orari del Gran Premio del Canada:

Venerdì 7 giugno: Prove Libere – ore 16:00 e ore 20:00 (diretta su Rai Sport 1 e SkySport F1).

Sabato 8 giugno: Prove Libere – ore 16:00 e Qualifiche, ore 19:00 (diretta su Rai 2 e SkySport F1).

Domenica 9 giugno: Gara – ore 20:00 (diretta su Rai 1 e SkySport F1).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*