Fa sesso con il cane, 18enne si procura una lacerazione all’utero

zoofiia a torre annunziata

Assurda storia di zoofilia, quella che arriva da Torre Annunziata, nella provincia di Napoli e che ha per protagonista una giovane di 18 anni che ha avuto un rapporto sessuale con il suo cane. E’ stata lei stessa a raccontarlo in ospedale, quando i medici hanno riscontrato una seria lacerazione all’utero. La ragazza ha spiegato di aver fatto sesso con il suo cane, un Dalmata di 3 anni, accusando poco dopo il rapporto con l’animale fortissimi dolori.

Leggi anche: Nunzio Scarica ritrovato morto in Spagna: l’uomo si era allontanato da casa domenica mattina


Per questo ha chiamato il 118 chiedendo aiuto ed è stata portata in ospedale dove i medici hanno accertato il problema conseguente all’atto sessuale con il cane.

Leggi anche: Torre Annunziata, fa sesso con il suo cane Dalmata e finisce in ospedale

E’ stato il quotidiano locale Metropolis ha raccontare per primo questa assurda vicenda legata ad una pratica purtroppo diffusa ovvero quella di fare sesso con gli animali.

La giovane è stata dimessa con una prognosi di pochi giorni, ma i medici hanno dovuto fare i conti anche con lo choc della giovane, dopo che la vicenda è venuta alla luce.

Leggi anche

Domenica In
News

Come partecipare come pubblico a Domenica In

Come partecipare come pubblico a Domenica In? Al via il 2 ottobre la 40esima edizione. Per partecipare come pubblico alle puntate di Domenica In, in onda dal prossimo 2 ottobre su Raiuno tutte le domeniche dagli studi di Cinecittà a Roma, bisogna scrivere all'indirizzo di posta elettronica pubblicodomenicain@rai.it (è necessario essere maggiorenni). Sarà un'edizione speciale di Domenica In che compie 40 anni. Dopo 6 anni torna infatti alla conduzione del programma Pippo Baudo, per la tredicesima volta al timone dell’atteso appuntamento domenicale di Rai1 . Una “Domenica in” che non sarà nostalgica, ma legata all’attualità, con una serie di rubriche e Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*