Fa sesso con l’amico 15 enne del figlio ma non va in carcere COMMENTA  

Fa sesso con l’amico 15 enne del figlio ma non va in carcere COMMENTA  

Una donna britannica di 36 anni, sposata e con figli, ha ammesso davanti ai giudici di aver avuto rapporti sessuali con un amico del figlio 15enne ma il tribunale le ha risparmiato il carcere.

La vicenda è successa in Galles dove la donna, Kelly Jane Richards, è stata condannata dai giudici ma non andrà in prigione: la donna aveva contestato i fatti, risalenti ad alcuni anni prima quando il 15enne amico del figlio frequentava la sua casa.

Il rapporto con il ragazzino per diversi mesi ed ha avuto inizio una sera quando Kelly, in seguito ad una lita con il marito, stava piangendo nel letto e il ragazzo l’aveva consolata.

La 36enne ha ammesso, in lacrime, davanti alla Corte che il rapporto con il ragazzino è andato avanti per mesi, finchè la relazione non venne scoperta dalla madre dello stesso.

Nonostante questo, il giudice, ha comunque deciso di non mandarla in prigione, riconoscendo la vulnerabilità della donna in quel periodo. Kelly però è stata condannata a una pena detentiva di due anni con la condizionale e per 10 anni dovrà firmare il registro dei colpevoli di reati sessuali.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*