Fa sesso con una 13enne adescata su facebook poi, per paura dei parenti di lei, va dai carabinieri COMMENTA  

Fa sesso con una 13enne adescata su facebook poi, per paura dei parenti di lei, va dai carabinieri COMMENTA  

Arresti domiciliare per un ragazzo di 25 anni: ci troviamo a Carinola, un paese di 6mila abitanti in provincia di Caserta.

Il ragazzo è stato incriminato dal gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere per aver avuto rapporti sessuali con una 13 che ha adescato su internet e a notifcare il provvedimento sono stati gli stessi carbinieri a cui il ragazzo si era rivolto costruendosi un alibi su una versione falsa dei fatti.

A spingerlo a tale azione è stato il senso di terrore di aver potuto mettere incinta la ragazza, denunciando di temere possibile azioni di ritorsione da parte dei parenti di lei.

Ai carabinieri la relazione era stata descritta come un’amicizia e un’innocente frequentazione ma trattandosi di una minore le forze dell’ordine hanno voluto approfondire la vicenda fino a scoprire l’adescamento su Facebook e ad appurare i numerosi incontri in cui era stato consumato anche un rapporto sessuale che, fortunatamente, non ha causato una gravidanza alla 13enne.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*