Fa violentare 14nne disabile dall’amante COMMENTA  

Fa violentare 14nne disabile dall’amante COMMENTA  

123

Una storia davvero assurda quanto incredibile è avvenuta a Portland, nel Main, dove una donna ha fatto violentare una bambina disabile, figlia di una sua parente, dall’amante 59enne che aveva incontrato in un locale per scambisti. La donna, la 34enne Holly Morrison, ha permesso al compagno di violentare la ragazzina di 14 anni, affetta da ritardi nello sviluppo e, messa alle strette dalla polizia ha confessato tutto. Ora rischia una pesante condanna: tutto è nato dalla denuncia della ragazzina, andata alla polizia per raccontare di essere stata violentata da Donald Cass che, pur sposato, aveva una relazione con la Morrison. La 14enne è scesa nei particolari e così la polizia ha fermato la donna, che nel corso dell’interrogatorio ha ammesso gli abusi da parte del compagno e ha anche rivelato di aver assistito, in almeno tre occasioni, alle violenze. Donal Cass è già stato condannato a otto anni di carcere, colpevole di due accuse di violenza sessuale.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*