Chi è Fabio Rovazzi giudice Amici 16 - Notizie.it

Chi è Fabio Rovazzi giudice Amici 16

Gossip e TV

Chi è Fabio Rovazzi giudice Amici 16

Ancora presto per capire se è pazzo oppure genio: non lo sa neanche lui mentre si scatta i selfie “alla Guè Pequeno”! Fabio Rovazzi diventa “Amico” di Maria

Un vero fenomeno, uno specchio dei nostri tempi attuali. Con una sola canzone, Andiamo a comandare, Fabio Rovazzi ha conquistato prima il pubblico del web e poi la ribalta nazionale e, probabilmente, se il suo – per ora -, unico singolo non fosse stato in lingua italiana, sarebbe diventato famoso in tutto il mondo, come accadde per Psy con Gnam Gnam Style.

La televisione non poteva ignorarlo e, per restare al passo con i tempi, l’ha fatto passare da star del “tubo musicale” a promessa del fu tubo catodico: dopo aver partecipato a Quelli che il calcio di Rai 2 e Bring the noise di Italia 1, approda ora alla corte di Maria De Filippi come giudice per la 16ma edizione di “Amici.

Fabio è nato a Milano, vive nel quartiere Lambrate e il prossimo 18 gennaio compirà 23 anni: è un non-cantante, se ci passate il termine, nel senso che non è di certo la sua voce a brillare, quanto piuttosto le sue idee moderne e l’aver saputo sfruttare al meglio tutte le potenzialità dei social network per arrivare al top.

Andiamo a comandare, senza essere uscito su supporti maneggiabili come i CD, ha scalato la vetta dei singoli più venduti in Italia fino a raggiungere la prima posizione e ha stabilito un record, diventando la prima canzone in assoluto a vincere il Disco d’oro solo con lo streaming online: le regole di attribuzione di questo premio, infatti, sono state recentemente modificate proprio per comprendere anche la musica che nasce, cresce e si espande solo nel web.

Aiutato anche dal balletto volutamente scoordinato e dissacrante del video, Andiamo a comandare ha raggiunto anche l’invidiabile traguardo del triplo Disco di Platino ed è valso la partecipazione al Coca Cola Summer Festival di quest’anno.

Prima di questa esplosione mediatica racchiusa tutta nel 2016, però, Rovazzi aveva già fatto una bella “gavetta” cimentandosi in videoclip comici su youtube, talmente cliccati da diventare virali; l’anno scorso era stato notato dal suo famoso collega della periferia milanese J-Ax, che lo aveva invitato al programma “Sorci verdi”; ha poi collaborato alla realizzazione di diversi filmati musicali ed è apparso, in quelli che si potrebbero definire dei camei, nei clip di Che ne sanno i 2000 del dj Gabry Ponte (ex Eiffel 65) e di Vorrei ma non posto dello stesso J-Ax con Fedez.

Ora è chiamato a giudicare i partecipanti al talent più amato dai ragazzi che, negli anni, ha sfornato cantanti che si sono confermati a colpi di hit e ballerini che hanno iniziato prestigiose carriere, ottenendo contratti anche di livello internazionale.

Aspettiamo di vederlo… comandare anche dalla De Filippi!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche