Fabrizio Corona potrà presenziare alla 'prima' del suo documentario biografico

Fabrizio Corona potrà presenziare alla ‘prima’ del suo documentario biografico

Gossip e TV

Fabrizio Corona potrà presenziare alla ‘prima’ del suo documentario biografico

Fabrizio Corona potrà partecipare nella serata dell’8 settembre alla presentazione del documentario ‘Metamorfosi‘ dedicato alla sua vita. A stabilirlo è stato il giudice Giovanna Di Rosa del Tribunale di sorveglianza che ha emesso il provvedimento che consentirà a Corona di uscire momentaneamente dalla comunità dove sta scontando la pena, ma che non gli consentirà comunque avere contatti con i giornalisti e rilasciare delle interviste.

Fu lo stesso giudice Di Rosa, su istanza dei legali Ivano Chiesa e Antonella Calcaterra, ad emettere il provvedimento che consentì a Corona di lasciare il carcere per scontare il resto della pena presso la comunità Exodus di Don Mazzi. E’ stato proprio Fabrizio Corona, alcuni giorni fa sul proprio profilo Facebook, ad annunciare l’uscita per il 10 settembre del suo documentario biografico, che lo vede protagonista assoluto, e che ripercorrerà le tappe delle sua carriera fino alle vicende giudiziarie che ne hanno determinato la condanna e gli anni duri del carcere.

Il documentario è stato realizzato da Jacopo Giacomini e Roberto Gentile.

L’appuntamento è fissato per il pomeriggio di martedi 8 settembre, alle 18,30 al cinema Odeon di Milano, mentre la decisione del giudice è stata presa proprio nella stessa mattinata di martedi. L’arrivo del noto fotografo dei vip sarà molto atteso dalla stampa e da quanti accorreranno per salutarlo e presenziare alla visione dello stesso documentario biografico. Sul proprio profilo facebook, Fabrizio Corona, ha proprio specificato cosa conterrà il documentario e quali saranno i temi biografici trattati: ‘

‘Questo documentario – spiega Corona sul profilo social – racconta l’ultimo periodo della mia vita prima di entrare in carcere. In quei giorni, ho iniziato un percorso di crescita interiore che ho continuato a seguire dietro le sbarre e che spero di portare ancora avanti per diventare un uomo migliore’.
Corona è stato condannato dal giudice a 13 anni e due mesi di reclusione avendo cumulato diverse condanne definitive.

Leggi anche