Fabrizio Corona si costituisce in Portogallo

Cronaca

Fabrizio Corona si costituisce in Portogallo

Braccato dagli investigatori, Fabrizio Corona ha deciso di costituirsi ed è stato arrestato dalle autorità portoghesi, Paese nel quale è fuggito dopo la condanna a cinque anni di reclusione. Accusato di estorsione aggravata ai danni dell’ex giovatore juventino David Trezeguet, Corona aveva fatto perdere le sue tracce venerdì scorso e, a bordo di un’automobile sarebbe fuggito verso il Portogallo. L’ex fotografo dei vip ha deciso di costituirsi e, poco prima di essere scovato, ha deciso di anticipare l’arresto con una telefonata, per dichiarare: “mi sto consegnando spontaneamente alle autorità”. Dopodichè, come spiegato dalla polizia, Corona si sarebbe consegnato agli agenti portoghesi.

Da giorni si sospettava che Corona fosse in Portogallo, tanto che diversi agenti della Mobile di Milano si trovavano già nel Paese. “Più che costituito, si è arreso”, hanno commentato dai vertici della Questura. Per l’ex fidanzato di Belen Rodriguez ed ex marito di Nina Moric, si apriranno nuovamente le porte del carcere e, in virtù del mandato di cattura internazionale, la pena inflittagli di 5 anni potrebbe salire.

Corona rischia infatti fino a 7 anni e 10 mesi di carcere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche