“Facciamo un ramadan” la comunità islamica ligure risponde in musica alla polemiche sulla moschea di Genova COMMENTA  

“Facciamo un ramadan” la comunità islamica ligure risponde in musica alla polemiche sulla moschea di Genova COMMENTA  

La polemica sulla moschea genovese continua a tenere banco un po’ dappertutto in città e nei bar si discute a favore o contro; ognuno ha le sue opinioni, com’è giusto che sia.

Leggi anche: Scuola S.Maria ad Nives: #scattalasostenibilità

Ma i diretti interessati, la comunità mussulmana ligure, che dicono? Semplicemente ce la mandano a cantare e hanno realizzato un video ironico e fantasioso, con il contributo dell’artista Carlo Besana, intitolato “Facciamo un Ramadan” sulle note della celebre canzone “Ramaya”, successo estivo di Afric Simone nella lontana estate del 1975.

Leggi anche: Global Service: tutelati a tutto tondo!

Sono stati coinvolti nel video e hanno dato la loro disponibilità fiigure di spicco della comunità islamica ligure, come l’ex segretario dell’Ucoii Hamza Piccardo e l’imam di Genova Salah Hussein.

(foto tratta da sanremobuongiorno.it)

Leggi anche

Robofriend
Genova

I robot del Salone Orientamenti

Si è svolta la settimana scorsa il Salone Orientamenti, la più importante iniziativa a livello regionale riguardo le opportunità formative e lavorative sul territorio, organizzato dalla Regione in collaborazione l'Università di Genova, la Camera di Commercio e l'Ufficio Scolastico Regionale. Tema di fondo di questa ventunesima edizione sono state le new skills, le nuove competenze richieste dalle aziende a livello europeo per le quali le istituzioni formative del nostro territorio hanno avviato da alcuni anni progetti innovativi. Non si tratta solo della formazione universitaria, il percorso comincia in maniera più incisiva nella scuola secondaria. Esempio di questo è l’iniziativa avviata Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*