Facebook in tempo di crisi COMMENTA  

Facebook in tempo di crisi COMMENTA  

 Trovare lavoro è sempre più difficile, si sa. Anche le aziende no se la passano proprio bene e faticano sempre più a far quadrare i conti. Le strategie di marketing classico hanno perso molto del loro potere. Anche l’e-mail marketing ha subito un duro colpo da quando i provider di posta elettronica hanno migliorato la capacità di riconoscere i messaggi di pubblicità che vengono indirizzati nella casella dello spam.


Sono quindi nati dei professional network, tra cui Linkedin è il più noto. Ma anche Facebook, il padre di tutti i social, si sta trasformando sempre più.


Molte le aziende che hanno una florida vita sul social e che, oltre a descrivere la propria azienda condividono eventi, foto e avvenimenti relativi ad essa.


Neanche i privati cittadini rinunciano alla possibilità di un pizzico di notorietà web e cresce il numero di chi trasforma la propria pagina in un cv interattivo.

L'articolo prosegue subito dopo

Valentina Vichi

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*