Facebook spera che la sua quotazione raggiunga i 110 miliardi di dollari

Economia

Facebook spera che la sua quotazione raggiunga i 110 miliardi di dollari

Il social network Facebook ha rivelato il valore della sua quotazione in borsa che si appresta a diventare la più grande mai avvenuta tra le aziende legate ad Internet.

Il valore del gruppo potrebbe raggiungere 60 miliardi di sterline se le azioni raggiungono £ 22 ogni prima volta che vengono pubblicamente negoziati alla fine del mese.

E’ stabilito un prezzo previsto tra £ 17 e £ 22 per azione in un deposito all’inizio di questa settimana.

Il fondatore Mark Zuckerberg ha aperto la strada, fiancheggiata da banchieri della società, in una quindicina di giorni ai potenziali investitori. La prima data possibile per la quotazione è 18 maggio.

Facebook dovrebbe raccogliere 8,3 miliardi di sterline se i suoi sottoscrittori vendono tutte le azioni, comprese le riserve accantonate per soddisfare elevati livelli di domanda.

Inizialmente le azioni avranno un valore 7,4 miliardi di sterline, di cui £ 3,9 miliardi andranno alla società, mentre 3,4 miliardi di sterline saranno pagate agli azionisti esistenti.

Se la domanda è alta allora le scorte extra possono essere rilasciate, che porterà fino a £ 8,3 miliardi.

Attualmente il record per la più grande offerta da un gruppo tecnologico appartiene a Google, che ha raccolto 1,2 miliardi di sterline nel 2004 – valutando la società a £ 14,2 miliardi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche