Facebook Stories, ecco come scopri chi ti stolkera

Tecnologia

Facebook Stories, ecco come scopri chi ti stolkera

facebook

Facebook Stories è la nuova funzione che il social ha inserito per capire chi entra nel proprio profilo visitandolo. Vi spieghiamo come farlo funzionare

La tecnologia ha preso campo in questi ultimi anni e i social si sono sviluppati in maniera continuativa. Migliorie sicuramente ma anche qualche problema cui si cerca di porre rimedio. Facebook in particolare sta cercando di rendere più sicura la navigazione ai propri clienti.

Una delle situazioni peggiori è non sapere chi visita il profilo di un utente. Ecco che interviene Facebook Stories che aiuterà a scoprirlo. Si tratta di una funzione nata da poco tempo anche se non ha ancora trovato molto campo tra gli internauti. In realtà serve per tenere traccia degli amici che visitano il proprio profilo social. I nomi di queste persone vengono inserite in una lista che solo la persona titolare della pagina Facebook può vedere.

Il social più usati in Italia vuole far diventare ancora più importante Facebook Stories. Come? Posizionandolo in alto, sopra a News Feed, un modo affinché gli “abitanti della galassia Facebook” possano utilizzarlo.

Nonostante ciò la situazione non è cambiata molto e la funzione non viene utilizzata come meriterebbe. Spesso infatti gli utenti preferiscono utilizzarla su altri social quale Instagram e Snapchat.

Tra le possibilità che offre Facebook Stories anche quella di poter condividere foto e video che però si autodistruggono nel giro di 24 ore. In tal senso è identico allo Storie di Snapchat. Altra funzione disponibile quella di personalizzare i post. C’è infatti la possibilità di scegliere tra i filtri preferiti, gli sticker (tipici adesivi raffiguranti simpatici personaggi), le maschere e le scritte a disposizione.

Facebook Stories, come quello utilizzato su Instagram e Snapchat, memorizza i contatti che hanno visto le foto e i video che vengono condivisi da noi, facendoli apparire in una lista privata visibile solamente dal titolare della pagina.

Ma come fare per sapere chi visita la nostra pagina? Occorre realizzare e condividere la pagina Storia con Facebook Stories, a quel punto possiamo vedere chi l’ha visitata, aprendola e scorrendo verso l’alto sullo schermo.

Saremo gli unici a poterlo scoprire, nessun altro potrà farlo. Se non si volesse rendere pubblica la propria Storia al momento della condivisione basta cliccare sulla voce Pubblica oppure limitare gli utenti che possono vederla mettendo una spunta sul loro nome.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche