Falso allarme bomba a Palazzo Ducale. Due pacchi sospetti accanto ai due pozzi del cortile COMMENTA  

Falso allarme bomba a Palazzo Ducale. Due pacchi sospetti accanto ai due pozzi del cortile COMMENTA  

palazzo ducale

La psicosi degli attentati terroristici, dopo i fatti di Bruxelles, imperversa anche in Italia dove si sono moltiplicati i vari allerta, poi rivelatisi fasulli e che hanno tenuto impegnate le forze dell’ordine, con diverse segnalazioni. A Venezia l’allerta è scattata per la segnalazione di una bomba a Palazzo Ducale.


L’allarme, poi rivelatosi infondato, è stato dato dalle guardie notturne, insospettiti da due involucri posizionati su due tombini nel cortile del palazzo, che è stato evacuato. Negativi anche i controlli sui pacchi dove all’interno sono stati rinvenuti solo dei cristalli di quarzo.

Un falso allarme è stato dato anche a Pisa, per un borsone abbandonato accanto alla Torre, il cui contenuto non aveva nulla di inquietante. Allarme anche a Prato, intorno alle 2 di notte, dove la guardia di vigilanza alla stazione ferroviaria ha segnalato la presenza sospetta di due valigie nei pressi dell’atrio della biglietteria.


Uno zainetto sospetto è stato rinvenuto anche nei pressi dell’aeroporto romano di Fiumicino, nei pressi dei parcheggi auto. La polizia è dovuta intervenire anche per bloccare un cittadino tedesco salito su un pino e poi sul muro di cinta delle Mura Vaticane.

L'articolo prosegue subito dopo

L’uomo era ubriaco ed è stato condotto al commissariato per l’interrogatorio di rito.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*