Falso pacco bomba all’ufficio postale

Bari

Falso pacco bomba all’ufficio postale

Questa mattina nell’ufficio postale di viale Einaudi, nei pressi del parco 2 giugno, nel quartiere Carrassi hanno fatto irruzione i carabinieri che hanno intercettato un pacco bomba preceduta da una telefonata intimidatoria alla posta.

Subito gli utenti e gli impiegati sono stati sollecitati dai carabinieri ad evacuare la zona, per far brillare, per precauzione il pacco che in realtà non conservava un ordigno. Si è trattato di un falso allarme anche se la lettera conteneva una siringa legata al fumetto “Lupo Alberto”. Un atto intimidatorio indirizzata al senatore Luigi D’Ambrosio Lettieri (Pdl), segretario della Commissione Sanità del Senato e componente della Commissione parlamentare di inchiesta sull’efficacia e l’efficienza del Servizio sanitario nazionale. Destinatario specifico della lettera era la farmacia di Bari di cui Lettieri ne è titolare.

Probabilmente un atto intimidatorio per protestare contro i problemi della sanità locale?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*