Fanno una ricerca sul consumo di birra seguendo i giovani nei bar COMMENTA  

Fanno una ricerca sul consumo di birra seguendo i giovani nei bar COMMENTA  

Le ricerche scientifiche normalmente vengono svolte in laboratorio convocando i candidati sottoposti all’indagine. In questo caso di analisi sul consumo di birra tra gli studenti di un college, i ricercatori universitari americani hanno deciso di effettuare la ricerca “sul campo”. La frequentazione di bar, locali e la partecipazione a diverse feste è stata considerata più proficua di una sterile ricerca in laboratorio per stabilire come si comportano i giovani e se è possibile prevenire la guida in stato di ebbrezza.


I risultati ottenuti sono stati un po’ come “scoprire l’acqua calda”, cioè altamente prevedibili. Lo studio ha stabilito che la quantità di birra bevuta dai maschi corrisponde a 27 millilitri al minuto, le femmine pur bevendo meno si fermano di più al bar e chi è in gruppo beve di più, soprattutto se la birra è servita in caraffe anziché in bicchiere o bottiglia.

Infine il tempo tra l’arrivo alla festa e il primo bicchiere, così come il tempo tra l’ultima birra e il momento di uscita dalla festa sono in relazione inversa al tasso alcolico nel sangue…..concetto scientifico o solo aleatorio?

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*