Fare scelte migliori : Tutti ne beneficiano - Notizie.it

Fare scelte migliori : Tutti ne beneficiano

Guide

Fare scelte migliori : Tutti ne beneficiano

Fare scelte migliori non riguarda solo scegliere che cosa è giusto per se stessi. E’ sul fatto che devi guardare oltre te stesso, prima di svolgere ogni azione. Se la sola questione che ti importa è “che cosa ottengo io”, il tuo processo decisionale è orribilmente limitato.

Perchè fare scelte migliori è importante

Come umani, noi ereditiamo il desiderio di essere inclusi e accettati. Per raggiungere questo, noi ci danniamo per conformarci a quelli in cui noi cerchiamo approvazione per non rischiare di rimanere fuori. Noi usiamo il nostro potere di osservazione per imparare come comportarci e testare i nostri limiti, dal momento in cui la nostra cognizione ce lo permette. Fortunatamente abbiamo dei buoni modelli, perchè non smettiamo mai di osservare o testare. Se non c’è nessuno a guidarci appropriatamente, noi potremmo finire in una deriva e con noi anche la società.

Ci sono tre tipi di persone e tutte loro agiscono basandosi sulla loro percezione delle azioni degli altri.

I blazer di pista si sforzano per il cambio e persistono finché non scelgono di fermarsi.

Chi osservafanno fa quello che ogni altra persona fa, con dei piccoli, se ce ne sono, dubbi. piccolo, se alcuno, domanda. E quegli in mezzo — gli esploratori — stimano quello che gli altri potrebbero fare, e poi fanno quello che ritengono giusto.

Qual è la scelta “giusta”

La scelta giusta dipende da ciò che ha ereditato e dalla filosofia della persona a cui si chiede—è strettamente un’opinione.

Questo è decisamente evidente dall’inabilità del governo a creare legislazione effettiva, come temono i rappresentanti che la scelta sbagliata possa costare loro la rielezione.
Un elemento dell’egoismo è necessario per la sopravvivenza personale e la felicità. Però per la tua famiglia e per la società in cui vivi per fiorire, devi anche considerare come le tue sceltel influenzano la sopravvivenza e la felicità negli altri. La scelta corretta non può essere personalmente la migliore o più conveniente per te, ma una prospettiva più larga ti ricompenserà indirettamente promuovendo coesione.

La coesione provoca la stabilità, forza e meno lotte/ violenza.

Come le scelte di una singola persona cambiano la società

Tu hai bisogno di risorse naturali risorse così come delle persone per sopravvivere. Tu scambi beni e servizi con altri per ottenere cibo, ricovero ed articoli di cui hai bisogno per la cura personale. Ogni azione che fai è una scelta. Ogni scelta ha un impatto su qualcuno ultimamente localmente, globalmente, o entrambe,. Più persone coscenti di questo e che ti rispettano ci sono, più raggiungio grandi cose.

Presumendo che sei mentalmente sano, tu hai un controllo completo sulle tue scelte. Qualsiasi cosa che dici per contraddire questo nasce soltanto da una razionalizzazione, dalla paura o altra influenza dell’ego. Se questo non fosse vero, noi non sentiremmo mai storie di persone che superano gli svantaggi. Le persone ti guardano per aiutarle a capire come comportarsi.

Idealmente, più fai scelte migliori, più chi ti segue fa scelte migliori, e la nostra società diventa più sana.

Come fare scelte migliori

La chiave per fare scelte migliori è pensare di più oltre a te stesso.

Le domande seguenti sono quelle che pongo a me stesso quando faccio delle scelte. Può durare solo qualche secondo, o potrebbe essere per giorni, dipende dalla complessità della tua scelta.

  1. Quale alternativa preferisco di più senza pensarci?
  2. Qual è il rischio per ogni scelta?
    • Qualcuno o qualcosa potrebbe esserne potenzialmente danneggiato—incluso me stesso?
    • Se la decisione riguarda soldi, ne ho abbastanza? Se non ce li ho, ha ancora senso dove li prenderò e come li ripagherò?
  3. Qual è il beneficio per ogni scelta?
    • Quanto mi farà felice o farà felice qualcun altro?
  4. Ho considerato tutti i fatti prima di fare la scelta?
  5. Ho separato i fatti dall’emozione?
  6. Ha il mio ego—come per paura o ossessione– influenzato la mia scelta?
  7. Sono stato onesto con me stesso?
  8. Quant’è importante la scelta per me?
  9. Qualcuno potrebbe beneficiare più di me se facessi un’altra scelta, o se non ne facessi nessuna?
  10. Ho fatto questa scelta perchè sono stato pigro?
  11. Che cosa penserebbero i miei genitori e le persone di cui mi fido della mia scelta?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*