Farmaci per calcoli renali COMMENTA  

Farmaci per calcoli renali COMMENTA  

I calcoli renali sono un problema piuttosto diffuso sia tra gli uomini che le donne; non si tratta di una patologia pericolosa, ma a volte è molto dolorosa.

Capita che all’interno dell’urina si formino dei piccoli cristalli, dei sassolini che si muovono all’interno dell’apparato urinario, provocando dolore. A volte i calcoli vengono espulsi in modo naturale, in altri casi invece è necessario intervenire, anche chirurgicamente, per rimuoverli.

Nella maggior parte dei casi, però questo non è necessario, ma si può ovviare con dei rimedi di altra natura, anche farmacologici. Come accorgimenti generali, per tentare di espellere i calcoli si deve bere molta acqua, mangiare yogurt e fermenti lattici, ed assumere molte fibre.

Circa i medicinali che sono di aiuto nella cura dei calcoli renali, e che ovviamente devono essere somministrati da un medico, i più diffusi sono degli antispastici, a base di scopolamina o belladonna, e degli analgesici, come l’ibuprofene o il diclofenac.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*