Fashion Week Milano 2016: Bella Hadid regina delle passerelle

BELLA HADID SFILA PER ALBERTA FERRETTI.
BELLA HADID SFILA PER ALBERTA FERRETTI.

Lunedì 19 settembre è inziata a Milano la Fashion Week ricca di eventi e sfilate, tra le quali quella di Alberta Ferretti dove ha sfilato Bella Hadid.

La settimana della moda è iniziata con una delle sfilate più attese, quella della stilista Alberta Ferretti che ha deciso di fare sfilare i suo abiti all’interno della Rotonda della Besana. Quella della Ferretti è una collezione fluida fatta di volumi, tessuti morbidi ed esaltazione della silhouette femminile.

Leggi anche: Sardegna, 32enne spacciava droga e bottarga


I richiami della collezione sono orientati verso il mondo gipsy, rivisitato in modo chic ed elegante. I tessuti sono leggeri, quasi come una “Venere di Botticelli” dai richiami floreali che sono stampati anche sui sandali che sono tra i pezzi più applauditi della collezione.

Leggi anche: Belen Rodriguez e video hard: ebbi aborto per la vergogna


Colore dominante della collezione è il viola che dona forza e decisione ai look della passerella, accompagnato dal verde menta, il nero e il rosso fuoco per una donna aggraziata, ma anche forte caratterizzata da pizzi neri e trasparenze.


Sulla passerella a forma di croce è apparsa Bella Hadid, la modella più attesa della settimana a Milano e scelta da Alberta Ferretti per farla sfilare con uno splendida gonna lunga a balze color prugna lucente e top di pelle stile bondage.

L'articolo prosegue subito dopo


Bella Hadid anche dopo essere caduta durante la sfilata Primavera/Estate 2017 di Michael Kors alla New York Fashion Week ha sfilato egregiamente per Alberta Ferretti e rimane la modella più attesa, anche per la sfilata di Max Mara.

 

 

 

Leggi anche

michele emiliano
News

Michele Emiliano: eliminare stipendi dei politici

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano si è scagliato contro i politici. Sono una "casta" alla quale occorre togliere "stipendi e vitalizi". L'esponente del Pd e attuale presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha pubblicato un lungo post su Facebook in cui ha esposto le sue idee in materia di rapporti fra cittadini italiani e politici. Emiliano si è così schierato al fianco di tutti i "cittadini italiani che non vogliono il consolidarsi di una casta di professionisti della politica", arrivando a invocare la sospensione di ogni forma di stipendio o sussidio. Eliminare stipendi e vitalizi in favore di una indennità Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*