Fashion Week: prime spettacolari sfilate a Milano e novità

Moda

Fashion Week: prime spettacolari sfilate a Milano e novità

Ieri, 22 Febbraio, sono iniziate le prime sfilate da calendario della Settimana della Moda milanese.

Si apre con Grinko, designer russo che sfila in passerella anche con il compagno Italiano Filippo Cocchetti e le loro due figlie di un mese! La collezione è composta da colori scuri, volumi extra-large, zip e tagli neo-punk. La giustapposizione di trasparenze realizzate con il tulle e di tessuti più compatti è la caratteristica più innovativa del brand, che punta anche sugli accessori come il basco e la cartella portata sul petto.

I Brand

I marchi più sorprendenti della giornata sono stati però N.21 di Alessandro Dell’Acqua e Gucci di Alessandro Michele: il primo ha sfilato nella usuale location di via Senato, sorprendendo i presenti con una collezione dedicata al Neorealismo e alle dive italiane e americane. Un tocco glamour di una delicatezza inaspettata, con tacchi decolletè e calzino monocolour , cinturini con diademi, e colori accesi come il rosso, il blu il verde acqua e il nero paillettato.

Gucci invece inaugura il Giardino dell’Alchimista all’Hub di Mecenate con lo slogan “What are we going to do with all this future?”, fatto di personaggi orientaleggianti, con grembiuli e ombrelli decorati in Stile Mandarin, animali fantastici e simbologia esoterica.

Il tocco anni ’70 è evidente nelle calzature classiche Gucci, nei Pantaloni slim e negli scintillanti abiti da sera in lamè e fiori e copricapi psichedelici. Il tocco uniforme è quello degli occhiali anni ’80 con strass.

Gli altri designers che hanno sfilato sono stati Francesco Scognamiglio con la sua donna delicata e fasciata in attillatissimi tubini, Fausto Puglisi con il suo tocco rock amato anche da Lady Gaga e Madonna, Fay del duo Aquilano Rimondi, Alberta Ferretti con una collezione ispirata a Venezia, facendo sfilare, oltre che alle sorelle Hadid, anche una modella con l’hijab, il copricapo che usano correntemente le donne musulmane. In questo modo ha potuto concludere facendo l’occhiolino al pubblico arabo e alla delicata questione donne e religione.

1 / 5
1 / 5
MILAN, ITALY - FEBRUARY 22: A model walks the runway at the Grinko show during Milan Fashion Week Fall/Winter 2017/18 on February 22, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images for Grinko)
N.21
A model presents a creation for fashion house Gucci during the Women's Fall/Winter 2017/2018 fashion week, on February 22, 2017 in Milan. / AFP / GIUSEPPE CACACE (Photo credit should read GIUSEPPE CACACE/AFP/Getty Images)
Alberta Ferretti
Alberta Ferretti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche