Fasi del morbo di Alzheimer COMMENTA  

Fasi del morbo di Alzheimer COMMENTA  

Il morbo di Alzheimer è una malattia degenerativa e irreversibile che colpisce il cervello. Lentamente distrugge la capacità di pensare di una persona, la sua memoria e la capacità di agire.


Problemi di memoria e sensoriali

Durante l’insorgere della malattia, i cambiamenti nella memoria, i problemi di memoria e la mancanza di memoria sono i primi segni del morbo di Alzheimer. Nei primi stadi della malattia è anche possibile distinguere odori e sapori.


Compiti quotidiani

I sintomi leggeri dell’Alzheimer possono comprendere difficoltà di svolgere compiti quotidiani, gestire denaro, scarsità di giudizio, perdersi, sbalzi di umore e impiegare molto tempo per portare a termie compiti di ogni giorno molto semplici.


Alzheimer moderato

Con il progredire della malattia, una persona può trovare impossibile vestirsi, può non riconoscere i visi dei famigliari, avere allucinazioni, diventare paranoica e avere problemi nel mettere insieme le parole.

L'articolo prosegue subito dopo


Alzheimer grave

Nello stadio  avanzato una persona con l’Alzheimer non riesce a comunicare o non riconosce amici e famigliari. Non riesce a prendersi cura di sé e deve affidarsi in tutto agli altri.

Stadi finali

Gli stadi finali Dell’Alzheimer spesso rendono una persona completamente incapace di prendersi cura di sé e di alzarsi dal letto. Anche gli organi possono essere compromessi.

Segni

La maggior parte delle persone affette da Alzheimer hanno gli stessi sintomi tutti insieme. Vari e frequenti segni allarmanti sono la perdita di memoria, difficoltà a risolvere problemi, difficoltà bel fare lavori quotidiani, confusione di tempo e luogo, problemi visivi, difficoltà a parlare e scrivere, perdersi, cambi di personalità e isolamento.

 

 

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*