Fassino sindaco più apprezzato d’Italia COMMENTA  

Fassino sindaco più apprezzato d’Italia COMMENTA  

Piero Fassino è ancora al primo posto nella classifica di Detamonitor con il 68,5%, la speciale classifica dei sindaci più apprezzati in Italia . Tutto è indubbiamente dovuto alla maggiore popolarità di Fassino rispetto agli altri sindaci, dato che il suo insediamento è ancora troppo recente per poter essere valutato dal punto di vista delle cose fatte rispetto alle promesse elettorali. C’è solo da sperare che questo grande appoggio popolare possa dare al Sindaco di Torino una spinta maggiore per fare qualcosa di buono per la città. I problemi sono tanti, ma è uno quello che preme più degli altri, ovvero la situazione insostenibile del carcere minorile Ferrante Aporti. Il sindacato della polizia penitenziaria ha più volte espresso la sua preoccupazione per la situazione della struttura che conta varie rivolte e anche delle evasioni recenti.

Leggi anche: Tragedia a Torino: uccide la moglie con un martello prima di impiccarsi


 

Alessandro Riolo

Leggi anche

martello
Torino

Tragedia a Torino: uccide la moglie con un martello prima di impiccarsi

Un uomo di 69 anni ha ucciso la moglie 72enne con un martello, poi si è suicidato. All'origine del gesto, un debito contratto all'insaputa della famiglia. Un cruento omicidio-suicidio scaturito da un dramma della povertà: è quanto avvenuto, con ogni probabilità nella notte tra il 20 e il 21 ottobre, a Torino, nel quartiere Santa Rita. Le vittime sono Natalina Montanaro, 72 anni, e Francesco Tonda, 69, che vivevano da soli in un appartamento in Corso Orbassano 376: a scoprire i cadaveri, nelle prime ore della mattinata, il figlio della coppia, allarmato da alcuni SMS inviatigli dal padre. È stato Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*