Come fare fattura elettronica gratis per avvocati

Guide

Come fare fattura elettronica gratis per avvocati

Come fare fattura elettronica gratis per avvocati
Come fare fattura elettronica gratis per avvocati

Esistono ormai diverse possibilità per fare la fattura elettronica verso la pubblica amministrazione gratis. Vediamo quelle riservate agli avvocati

Per poter ottenere un pagamento dalla pubblica amministrazione, purtroppo bisogna inoltrarsi in tutta una serie di adempimenti molto complessi, che si possono riassumere in una sola parola: fatturaPA (conosciuta anche col nome di FEPA o FPA). Per emetterla bisogna affidarsi a specifici portali o programmi di fatturazione elettronica. Per trasmetterla inoltre si deve usare uno specifico sistema di interscambio (SdI). Alcuni organismi si sono già attivati per offrire servizi gratuiti per la fattura elettronica. Ma resta il bisogno di alcuni requisiti minimi: computer, una connessione a internet, la firma digitale, una casella di posta elettronica certificata, e infine il codice univoco dell’ufficio della Pubblica Amministrazione che ti deve pagare.

FATTURA ELETTRONICA GRATIS PER AVVOCATI E PROFESSIONISTI – FatturaPA professionisti, per esempio, è l’applicazione web gratuita ideale per semplificare la redazione della fattura elettronica da parte dei professionisti verso la Pubblica Amministrazione e gli Uffici Giudiziari in particolare.

Non si deve installare alcun software sul computer e non è richiesta alcuna registrazione. L’applicazione non registra dati sensibili ed è utilizzabile anche da mobile. FatturaPA professionisti permette la generazione della fattura elettronica che poi starà al professionista controllare, firmare digitalmente, inviare all’SDI e infine conservare.

Tutte le funzionalità del software sono raggiungibili dal menù del sito di “Fattura Pa professionisti” che appare passando col mouse su “Cosa devi fare?”. Scegli se vuoi generare una fattura elettronica partendo da zero oppure se desideri importare una fattura già salvata sul tuo PC. Per generare la fattura elettronica devi compilare tutto il form che ti apparirà sulla schermata con i dati richiesti. In ogni momento si può premere il pulsante “genera il documento” (che si trova in fondo alla pagina) per verificare quali campi bisogna ancora completare e quali contengono errori formali da correggere. Una volta generata la fattura, la si potrà inviare alla PA per poter infine ricevere il pagamento

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Modestino Picariello 712 Articoli
Giornalista e insegnante, amo poter raccontare la realtà in maniera chiara e semplice. Il più grande potere è nella conoscenza
Contact: Google+