Fece uccidere Borsellino, revocato il carcere duro al boss Antonio Troia COMMENTA  

Fece uccidere Borsellino, revocato il carcere duro al boss Antonio Troia COMMENTA  

20120618-163413.jpg

Palermo – Revocato il regime di carcere duro al boss Antonio Troia. L’uomo è stato condannato all’ergastolo, con sentenza definitiva, per gli omicidi del giudice Paolo Borsellino, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta.

Troia faceva parte della Commissione Provinciale di Cosa Nostra che prese la decisione di compiere l’attentato contro Borsellino. La decisione è stata presa dal tribunale di sorveglianza di Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*