Fermato l’assassino di Yara Gambirasio

News

Fermato l’assassino di Yara Gambirasio

delitto-yara-gambirasio

L’omicida della tredicenne Yara Gambirasio, uccisa a Brembate di Sopra nel bergamasco il 26 Novembre 2010, potrebbe finalmente avere un volto. Si chiama Giuseppe Bossetti, 44 anni, è incensurato. Il presunto assassino, che di professione fa il muratore, vive a Clusone (Bergamo) ed è stato incastrato dal Dna rinvenuto sullo slip della ragazzina.

A dare l’annuncio è stato il Ministro dell’Interno Angelo Alfano. L’uomo si trova adesso in stato di fermo ed è stato sottoposto ad interrogatorio. Padre di tre figli, Bossetti è stato rintracciato dai Carabinieri dei Ros nella sua abitazione. Stando a quello che è emerso dalle indagini sul Dna, l’uomo è nato da una relazione clandestina tra l’autista Giuseppe Guerinoni (deceduto nel 1999) ed una donna del luogo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche