Fermo: Amedeo Mancini vuole donare tutti i suoi averi alla vedova COMMENTA  

Fermo: Amedeo Mancini vuole donare tutti i suoi averi alla vedova COMMENTA  

amedeo mancini

Amedeo Mancini: “Ho una responsabilità morale ma non giudiziaria”

Oggi conosceremo la decisione del Gip, Marcello Caporale, riguardo all’arresto di Amedeo Mancini. L’uomo ha ucciso, in seguito a una rissa avvenuta martedì scorso, un migrante nigeriano, Emmanuel Chidi Nnamdi.

La lite era scoppiata per colpa degli insulti razzisti che Mancini aveva rivolto alla moglie del migrante. Mancini infatti è stato accusato di omicidio preterintenzionale con aggravante per odio razziale.

Ieri si sono tenuti nel duomo di Fermo i funerali del nigeriano, a cui hanno presenziato anche Laura Boldrini ed Elena Maria Boschi. Oggi invece la decisione sulla sorte dell’ultrà.

Francesco De Minicis, il legale dell’accusato ha riferito che Amedeo sente una responsabilità morale ma non giudiziaria. Ha quindi intenzione di donare alla vedova di Emmanuel tutti i suoi beni: un terzo di una casa colonica e un appezzamento terreno ereditato dal padre.

L'articolo prosegue subito dopo

Dopo l’udienza l’imputato è stato fatto passare da un ingresso secondario e De Minicis ha affermato: “Ho rimesso al Gip la decisione sulla misura che ritiene più opportuna”. Ora Marcello Caporale sta decidendo quindi la sorte di Mancini, se rimarrà nel carcere di Marina del Tronto, dove è rinchiuso ora o se verrà scarcerato. Fra qualche ora sapremo il verdetto.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*