Ferragosto da record: +30% di visitatori nei musei del Polo Fiorentino COMMENTA  

Ferragosto da record: +30% di visitatori nei musei del Polo Fiorentino COMMENTA  

Un Ferragosto da incorniciare. Sono state quasi 65mila le persone che, tra il 14 e il 16 agosto, hanno scelto di visitare i musei del Polo Fiorentino. Esattamente sono stati staccati 64.603 biglietti, ovvero il 30,65% in più rispetto agli stessi tre giorni del 2011.

Si tratta di un dato eccezionale che fa ben sperare sul risultato finale di un anno non facile, sul quale pesa la gravità di una crisi senza precedenti.

Ma le città d’arte, come Firenze, “tirano” e i parziali dei vari musei – che in molti casi ospitano le mostre temporanee di “Un anno ad arte”, programma di sicuro richiamo – lo dimostrano ampiamente.

Nei tre giorni di mezz’agosto gli Uffizi hanno fatto registrare 24.043 visitatori, cioè il 28,99% in più rispetto al 2011, e praticamente il doppio rispetto al 2010, quando gli ingressi si fermarono a 12.435.

L'articolo prosegue subito dopo

Ancora meglio hanno fatto la Galleria Palatina e Galleria d’arte moderna di Palazzo Pitti che hanno incrementato del 61,72% i visitatori del periodo, così come la Galleria dell’Accademia ha visto crescere del 36,21%i visitatori, passati da 11.176 del 2011 a 15.223 di quest’anno. Molto bene hanno fatto anche le Cappelle Medicee (+176,40%), il Museo di San Marco (+24,01%) e il Museo Nazionale del Bargello (+15,28%).
Estremamente positivi anche i risultati di Palazzo Davanzati (+200,63%), dei cenacoli e delle ville medicee: Cerreto Guidi (+208,05%), Poggio a Caiano (+162,50%), Giardino di Castello (+73,15%), Petraia (+40,55%).
_______

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*