Ferrari trasferisce davvero la sede all’estero? COMMENTA  

Ferrari trasferisce davvero la sede all’estero? COMMENTA  

L’azienda automobilistica Fiat Chrysler ha smentito i rumors secondo cui il brand automobilistico italiano di lusso Ferrari SpA stesse valutando di trasferire la propria sede legale fuori dall’Italia come parte di uno spinoff.

La Fiat ha dichiarato lo scorso dicembre che “queste voci non hanno alcun fondamento”, e che le attività della Ferrari “continueranno a essere soggette al regime fiscale italiano”.

I media riferiscono che la Ferrari stava considerando il trasferimento della propria sede fiscale attirando le critiche da parte di alcuni politici italiani, che temono una perdita di entrate e di prestigio per il nostro Paese.

La recente fusione di Fiat e Chrysler ha stabilito in Gran Bretagna la sua sede fiscale e nei Paesi Bassi la sede legale.

La Fiat Chrysler scorpora Ferrari per finanziare i suoi piani di crescita.

L’azienda prevede di vendere circa il 10 per cento delle azioni di Ferrari attraverso un’offerta pubblica e distribuire il resto agli azionisti di Fiat Chrysler. L’operazione dovrebbe essere completata il prossimo anno.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*