Ferrovia Fell: la galleria abbandonata tra le montagne

Viaggi

Ferrovia Fell: la galleria abbandonata tra le montagne

Galleria della Ferrovia Fell

La Ferrovia Fell o Ferrovia del Moncenisio si trova in Val di Susa, in Piemonte. Era un piccolo tunnel che affiancava la SS25 del Moncenisio in alcuni tratti, ma faceva parte di una struttura ben più grande, che non è esagerato definire monumentale, costruita dall’ingegnere londinese John Barraclough Fell (1815 – 1902) e gestita dalla società britannica Mont Cenis Railway Company per rendere più rapide le comunicazioni tra Italia e Francia tramite appunto il valico sul Moncenisio. Funzionò per soli 3 anni e poi fu dismessa, ma fa ancora parlare di sé e causa violenti conflitti e proteste per la famosa TAV, il progetto di ferrovia Torino – Lione.

La Ferrovia Fell, entrata in funzione il 15 giugno 1868, venne ritenuta necessaria, dato l’aumento sempre maggiore del traffico sul valico, tuttavia fu realizzata mentre si stava – lentamente – costruendo il traforo ferroviario del Fréjus, la cui apertura decretò due giorni dopo, il 19 settembre 1871, la chiusura della suddetta galleria.

Vi poteva passare un treno capace di trasportare 48 passeggeri alla velocità di 25 km/h in salita e di 17 km/h in discesa, la durata del tragitto era cinque ore rispetto alle dodici ore delle diligenze e la linea era percorsa da quattro treni andata e ritorno.

I treni avevano tre vagoni passeggeri da 16 l’uno e tre utilizzati per il trasporto merci. In pochi anni la struttura trasportò 100.000 viaggiatori tra cui certamente due illustri: Eugenia de Montijo, imperatrice consorte dei Francesi dal 1853 al 1870, moglie di Napoleone III ed ultima sovrana di Francia, e il principe di Galles, il futuro Edoardo VIII, famoso soprattutto per aver abdicato per amore dell’ereditiera americana divorziata e risposata Wallis Simpson.

In realtà le gallerie della ferrovia erano più di una e, dopo la chiusura al traffico, vennero utilizzate come ghiacciaia e per trasportare il ghiaccio in alcune località francesi.

Ad oltre 140 anni dallo smantellamento, sono ancora visibili i tunnel che costeggiano la statale 25, nell’ultimo tratto, prima del confine tra la Francia e l’Italia. ln questi ultimi anni sono stati affissi lungo tutto il percorso diversi cartelli per ricordare la realizzazione dell’opera.

[Gallery]

1 / 7
1 / 7
Galleria della Ferrovia Fell
Vecchia foto di un treno sulla Ferrovia Fell
Altra vecchia foto della Ferrovia Fell
L'Imperatrice Eugenia dei Francesi, che  usò la Ferrovia Fell
Edoardo VIII d'Inghiterra, anche  lui usò  la Ferrovia Fell
Il traforo ferroviario del Frejus
TAV Torino - Lione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche