Festa della Liberazione, manifestazioni in tutte le città

Cultura

Festa della Liberazione, manifestazioni in tutte le città

Domani, giovedì 25 aprile, si celebra l’anniversario della liberazione del Paese dall’occupazione tedesca e dal governo fascista. Una ricorrenza importante, ricordata con manifestazioni, eventi ed iniziative in tutti i comuni italiani. A Milano è in programma il tradizionale corteo e la manifestazione organizzata dall’associazione Nazionale Partigiani Italiani, in partenza alle 1430 a corso Venezia con destinazione piazza Duomo. Qui, dopo l’intervento del presidennte di Anpi Carlo Smuragli e del presidente dell’associazione Nazionale Ex Deportati Gianfranco Maris, è in programma l’intervento del presidente della Camera Laura Boldrini. Presenti anche il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, il presidente della provincia Guido Podestà e il governatore lombardo Roberto Maroni. La manifestazione si concluderà deponendo una corona all Loggia dei Mercanti, un gesto per rendere omaggio ai caduti per la libertà. Per l’intera giornata inoltre i musei saranno aperti e visitabili.

A Torino, oltre alle classica commemorazione, si rinnova l’appuntamento con il concerto del 25 aprile in piazza Castello.

Sul palco si esibieranno artisti del calibro di Paola Turci, Peppe Voltarelli, Angelo Branduardi ma anche diverse realtà musicali emergenti. Tra gli eventi culturali invece, il Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà proporrà una serie di eventi, proiezioni, incontri.

In occasione del 68° anniversario della liberazione, a Roma la manifestazione si terrà a Porta San Paolo, a conclusione di un corteo che partirà dall’Arco di Costantino alle ore 9,30. Oltre alle massime autorità della capitale, della provincia e della regione, sarà presente il Presidente della Sezione Roma e Lazio dell’Anpi, Vito Francesco Polcaro“. Durante la giornata non mancheranno iniziative di carattere musicale o culturale e tanti eventi dedicati all’intrattenimento di grandi e piccini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche