Festini a luci rosse: assolto Strauss Kahn

News

Festini a luci rosse: assolto Strauss Kahn

Arriva dal Tribunale francese di Lille la notizia che Dominique Strauss Kahn è stato prosciolto dall’accusa di sfruttamento aggravato della prostituzione.

Del giro di squillo all’Hotel Carlton di Lille e dei festini a luci rosse che si svolgevano proprio lì, e a Parigi, e a Washington, Strauss Kahn era un frequentatore, forse di primo piano, ma inconsapevole dell’effettiva identità delle donne presenti: non sapeva, insomma, che si trattasse di prostitute.

Per dirla con le parole del giudice, riprese dall’Ansa: “non si può essere certi che Strauss Kahn sapesse che le donne presenti nei festini a luci rosse fossero squillo a pagamento, e, anche se lo avesse saputo, avrebbe solo beneficiato, da cliente, di prestazioni sessuali di gruppo, non condannabili penalmente”.

Escluso anche un eventuale ruolo di istigatore delle serate, Strauss Kahn ha ascoltato la sentenza di proscioglimento in silenzio, senza mostrare reazioni.

In realtà, ha di che gioire, perché la conclusione del processo è per lui una vera e propria rivincita, che segue quella delle accuse di stupro rivoltegli nel maggio del 2011 dalla cameriera dell’hotel Sofitel di New York, Nafissatou Diallo, accuse rivelatesi poi del tutto infondate, ma che lo avevano portato alle dimissioni dalla carica di direttore del Fondo Monetario Internazionale.

1 Trackback & Pingback

  1. Festini a luci rosse: assolto Strauss Kahn | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...