Fiat, Pomigliano: respinto ricorso Fiom per i lavoratori COMMENTA  

Fiat, Pomigliano: respinto ricorso Fiom per i lavoratori COMMENTA  

La Fiom aveva avviato contro il Lingotto un ricorso per discriminazione nei confronti di 19 lavoratori Fiat di Pomigliano che erano stati prima reintegrati, poi ricollocati in cassa integrazione in base ad accordi siglati tra i dipendenti e altri sindacati, lo scorso Febbraio. Secondo la Fiom, poiché questi erano gli unici lavoratori messi in cassa integrazione, potevano essere ravvisati gli estremi di un comportamento discriminatorio nei confronti dei propri iscritti.


Il Tribunale di Roma ha respinto in questi giorni il ricorso della Fiom; nella causa si erano presentati come parte civile la Uilm e la Fim, a garanzia dell’accordo siglato con i diciannove dipendenti lo scorso 7 Febbraio.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*