Il fidanzato la picchia, lei resta a terra e nessuno la soccorre

News

Il fidanzato la picchia, lei resta a terra e nessuno la soccorre

L’indifferenza fa male quanto la violenza. Drammatiche le immagini filmate da una telecamera di sicurezza che ha immortalato l’aggressione di un 26enne nei confronti della fidanzata di 24 anni. Il giovane ha colpito violentemente la donna in mezzo alla strada, nei pressi della fermata di un bus, a Mar de Plata, una cittadina argentina. La povera vittima, ad un certo punto, è caduta a terra sotto i colpi sferrati dal fidanzato al volto e allo stomaco. Lui, intanto, l’ha abbandonata a terra dolorante ed è andato ad aspettare l’autobus.

Alcune altre persone stavano aspettando il mezzo e hanno osservato tutta la scena senza proferire parola o intervenire a fermare la furia del giovane. Nessuno si ferma per accertarsi delle condizioni della ragazza. Tre agenti sono per fortuna intervenuti dopo aver visionato le immagini della telecamera collegata direttamente alla stazione di polizia. La povera ragazza è stata soccorsa mentre per l’aggressore sono scattate le manette.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...