Figli gettati dalla finestra, condizioni stabili

Cronaca

Figli gettati dalla finestra, condizioni stabili

Non sono in pericolo di vita anche se le loro condizioni rimangono piuttosto gravi. I due fratellini di 4 e 6 anni gettati dalla finestra di un appartamento di Busto Arsizio dalla madre, in preda a un raptus, sono sopravvissuti. Il più grande è ricoverato nel reparto di rianimazione a Legnano: ha una frattura occipitale e una lesiona di una vertebra cervicale. La sorellina è stata trasferita in terapia intensiva pediatrica all’ospedale di Bergamo: ha un trauma toracico. La madre ha rivelato di avere gravi problemi di depressone e disturbi della personalità e si trova ai domiciliari in ospedale con l’accusa di tentato omicidio. Verrà sottoposta nella prossima ore a una perizia psichiatrica, oltre a ricevere la revoca
della patria potestà da parte del Tribunale dei Minorenni di Milano.

“Non li sopportavo più. L’ho fatto per loro anche perché non avranno un futuro felice”, ha detto ieri la donna cercando di spiegare il suo folle gesto e augurandosi che i suoi figli fossero morti.

Lo scorso 11 maggio è stata dimessa dal reparto di psichiatria dell’ospedale di Rho dopo un ricovero durato tre settimane.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...