Filler vaginale, la nuova pericolosa tendenza sessuale COMMENTA  

Filler vaginale, la nuova pericolosa tendenza sessuale COMMENTA  

Sta ‘conquistando’ sempre più donne (ma non solo), interessate a migliorare l’aspetto estetico delle loro parti intime, facendole apparir epiù giovani e piene. E’ il filler vaginale, una tendenza in crescita con un numero sempre maggiore di persone che si sottopongono ad una serie di trattamenti alle parti intime, specialmente i filler vaginali, con l’obiettivo di rendere l’aspetto dell’organo femminile migliore.

Ma anche diversi uomini sempre più spesso ricorrono a particolari trattamenti di natura estetica per dare ‘dono’ al proprio membro. Insomma una vera e propria tendenza sessuale che si sta diffondendo giorno dopo giorno ma che non è esente da rischi: in un’intervista all’Huffington Post il chirurgo Neetu Nirdosh ha sottolineato che

“molte donne vogliono ringiovanire l’aspetto della loro vagina, per eliminare la pelle rilassata e sgonfia e pensano che i filler siano la soluzione.

Ma, mentre per viso e mani possono rendere l’aspetto più giovane di 10 anni, ci sono dei rischi quando si applicano ai genitali”.

Si va dalla paralisi dei nervi a copiosi sanguinamenti, dalla perdita della sensibilità a problemi durante i rapporti sessuali. Una moda pericolosa dunque, che è bene non prendere alla leggera.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*