Film: ecco gli errori più ridicoli

Cinema

Film: ecco gli errori più ridicoli

Quando guardate un film di sicuro non avete idea di quello che c’è dietro, di tutti i momenti che hanno preceduto la pellicola definitiva e che nascondono errori ridicoli e divertenti che (per fortuna) poi sfuggono agli spettatori. Volete qualche esempio? Nel film Braveheart (1995) compare un furgone bianco durante una scena di battaglia; nel film Django Unchained (2012) ambientato nel 1858, l’eroe porta gli occhiali da sole per buona parte della pellicola. Gli occhiali da sole, però, sono accessori arrivati in America nel 1929.

Altro film in cui si riscontrano parecchi errori è Terminator 3 (2003): uno di questi è che il numero del velivolo Cessna sul quale scappa John Connor non è uguale in tutte le scene. Nel film Jurassic Park (1993) il programmatore Dennis Nedry sta comunicando attraverso una video chiamata con un complice, ma è chiaro che si tratta di un video pre-registrato. E che dire del film Commando (1985), un famoso film d’azione con Schwarzenegger? La Porsche di John Matrix risulta ammaccata in una scena e nella successiva no. Miracoli del cinema?

46 Commenti su Film: ecco gli errori più ridicoli

  1. nella fiction il capo dei capi,nella scena scena prima dell'uccisione di Boris Giuliano si vedono degli edifici con le pompe di calore montate

  2. Quello più clamoroso, ma non credo sia un errore, quanto piuttosto una deliberata falsificazione, in 'La Vita è Bella' sono gli Americani e non i Sovietici, com'è invece storicamente avvenuto, che liberano Auschwitz.

  3. nelle cronache di narnia: il leone, la strega e l'armadio, lucy dà un fazzoletto a tumnus. Dopo che Tumnus viene catturato il signor castoro ridà il fazzoletto a Lucy. Nel finale si vede Tumnus che riconsegna il medesimo fazzoletto alla bambina

  4. all'inizio del "signore degli anelli la compagnia dell'anello" quando sauron viene sconfitto c'è un'onda d'urto che investe il campo di battaglia, uno degli elfi ha un paio di occhiali haha

  5. Questo probabilmente perché non si tratta di Aushwitz ma di Bergen Belsen… Che poi i liberatori del campo siano stati principalmente inglesi e canadesi, e non americani come nel film, è pur vero e non è la sola incongruenza, ma questo è un altro conto.

  6. errore famoso in Il Gladiatore, quando, durante la prima battaglia nel Colosseo un delle bighe viene fatta sbandare e cadere di lato e all'interno della biga, sul fondo, spunta una strana bombola con una valvola….. chissà a che serviva u.u

  7. Aggiungendo u'altra strana incongruenza nei film di Harry Potter in cui Daniel Radcliff (Harry), dal 3° film, indossa sempre la stessa identica maglietta! Cavolo, ma con tutti i soldi spesi per produrre Harry Potter potevano farglielo un guardaroba un po più vario!

  8. Però è difficile ammettere, per un "liberale" qualunque, che siano stati i Comunisti a liberarci dal nazismo… gli americani arrivano sempre all'ultimo per beccarsi il merito. Dove sono stati i cinque anni (facciamo pure 20) precedenti?

  9. Francesco Il Frido Genzone Sempre in Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban, mi pare di ricordare che ci fosse una scena (quella in cui Harry è nell'ufficio di Lupin per imparare ad evocare un Patronus) in cui la cicatrice sulla sua fronte era sul lato sbagliato 😛

  10. In Troy in una scena di battaglia si vede un aereo e in un'altra scena Achille ad un certo punto ha sandali (o scarpe) con la suola di gomma

  11. Nel Gladiatore ad un certo punto c'è anche un tipo con i jeans. E uno con l'orologio al polso. Rimane comunque un gran film!

  12. ehm, mi dispiace dirlo ma gli occhiali da sole in django non sono un errore, ma una volontà di quentin tarantino, se è per questo nemmeno la birra alla spina, ne per elisa di beethoven era stata scoperta, per chi conosce Tarantino, è tutto normale, se è per questo perchè non mettete l'errore che ce in bastardi senza gloria? UDITE UDITE (spoiler non continuare a leggere se non avete visto il film——————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————io vi ho avvisato———————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————-) Hitler MUORE

  13. Penso che la scelta degli occhiali da sole in Django Unchained sia stata voluta. E poi Quentin se ne sarebbe fregato? Haha

  14. Penso che la scelta degli occhiali da sole in Django Unchained sia stata voluta. E poi Quentin se ne sarebbe fregato? Haha

  15. Francesco Il Frido Genzone Perchè nei libri Harry Potter indossa sempre gli stessi vestiti smessi di Dudley che crescendo pian piano gli stanno bene,viene detto nel libro La Pietra Filosofale che indossa solo vestiti smessi del cugino.Non è un errore semmai per una volta è stato rispettato il libro 🙂

  16. in “X-men 3 -il conflitto finale-” in una scena Logan ha appena combattuto e infatti ha due buchi sulla cannotiera e nella scena dopo non ci sono più i buchi

  17. Elena La Gaby Gaballo ma il padrino non è ambientato negli anni del proibizionismo, quindi nel ventennio fascista? in quel periodo il pci in italia venne soppresso…

  18. Enea Tonini , no il padrino è ambientato dopo la fine della seconda guerra mondiale, giovanni cau il personaggio di al pacino si chiamava michael non tony e nella prima scena torna ancora vestito da militare appunto dal conflitto mondiale. quindi si parla della fine degli anni '40 dove il partito torno' in auge

  19. semmai non muore durante la visione di un film all'interno di una sale, tanto meno in francia…… ma HITLER ECCOME SE è MORTO!!!

  20. Tiziana Cuore Di Animale magari a sistemare il giappone? A risalire la Penisola per dar modo alla Resistenza di prendersi qualche merito?

  21. in Troy la più grande troiata che han fatto è stato fregarsene dell'illiade e fare quel cazzo che volevano per dare visibilità a quel troione di Brad…Achille non entra a Troiaaaa! muore prima,altrimenti col piffero che si costruivano il cavallo con il più forte degli Achei ancora in gioco.Aiace Telamonio(il barbuto con la mazza) non muore in battaglia ma si suicida perchè Ulisse si prende le armi di Achille…poi ce ne sono altre in quel film,oltre agli aerei,ma queste due sono eclatanti.

  22. l'errore più grosso del gladiatore è storico: Marco Aurelio muore di peste o simili,non ucciso dal figlio commodo….la storia è la storia.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...