Film in cui ha recitato Dario Fo

Cinema

Film in cui ha recitato Dario Fo

Dario Fo
Filmografia Dario Fo

Tra le tante attitudini artistiche di Dario Fo, non possiamo non citare quella di attore. Ma forse non tutti ne conoscono la filmografia.

Sono passati poco più di 10 giorni (era il 13 ottobre) dalla scomparsa di Dario Fo. Regista, attore, scrittore, pittore, scenografo, illustratore, drammaturgo e indiscusso attivista. Sono alcune delle attitudini artistiche – e non – possedute dal Premio Nobel per la letteratura del 1997 (era il 09 Ottobre). I più giovani lo ricorderanno, quasi certamente, per le innumerevoli apparizioni televisive: spettacoli, interviste, attivismo politico.

I più appassionati conosceranno alcuni dei più bei film interpretati da Fo, altri conosceranno a menadito l’intera filmografia. Già, perché non proprio tutti sono a conoscenza delle varie interpretazioni cinematografiche. Per chi non lo sapesse sono ben 14 i film che lo vedono quale interprete di ruoli più o meno importanti. Il primo datato 1955, l’ultimo 2014. Una carriera durata, pensate un po’, la bellezza di 60 anni! Iniziò con “Scuola Elementare” (regione di Alberto Lattuada), terminò con “Francesco, lu santo jullare“, un film per la televisione con la regia di Felice Cappa.

Questi gli altri film, in rigoroso ordine cronologico:
– Lo svitato, regia di Carlo Lizzani (1956)
– Souvenir d’Italie, regia di Antonio Pietrangeli (1957)
– Rascel-Fifì, regia di Guido Leoni (1957)
– Nata di marzo, regia di Antonio Pietrangeli (1958)
– Monetine da cinque lire, film per la tv con regia di Claudio Fino (1959)
– Follie d’estate, regia di Edoardo Anton e Carlo Infascelli (1963)
– Cantamaggio, cortometraggio, regia di Paolo Benvenuti e Gianni Menon (1978)
– Il primo miracolo di Gesù Bambino, un altro cortometraggio con regia di Ferruccio Marotti (1985)
– I promessi sposi, miniserie televisiva in 3 puntate, per la regia di Salvatore Nocita (1989)
– Musica per vecchi animali, regia di Umberto Angelucci e Stefano Benni (1989)
– La freccia azzurra (solamente voce), regia di Enzo D’Alò (1996)
– Johan Padan a la descoverta de le Americhe (ancora solo voce), regia di Giulio Cingoli (2002).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche