Film hard su maxi schermo della stazione, shock in Cina - Notizie.it

Film hard su maxi schermo della stazione, shock in Cina

Esteri

Film hard su maxi schermo della stazione, shock in Cina

Si è preso una ‘pausa’ dal lavoro per guardare un film a luci rosse ma lo ha erroneamente trasmesso sullo schermo principale della stazione. E’ accaduto a Pechino e l’autore della terribile gaffe, che potrebbe costargli cara, è un tecnico delle ferrovie, che in orario di lavoro si è messo a guardare un film porno sul suo portatile, senza ricordarsi però che il dispositivo era collegato al maxi schermo principale della stazione, e lo ha così trasmesso ‘su grande schermo’ come in una sorta di cinema improvvisato. Pare che diversi passanti e pendolari si siano fermati per dare un’occhiata alle immagini spinte, ispirate a quanto pare a un famoso racconto erotico intitolato Chin P’ing Mei, tradotto in “La prugna nel vaso d’oro”.

Si tratta della storia di un mercante con il suo seguito di mogli, oltre che di amanti e concubine, una storia della quale esiste un libro, considerato un classico della letteratura cinese; ma anche un libro erotico, che nel Paese è considerato pornografico e, nel caso tale materiale venga diffuso, è anche prevista la reclusione fino a due anni.

Il tecnico però, troppo preso dal film, non si è accorto che non era il solo a guardarlo e solo dopo alcune decine di minuti, avvertito dalla società di manutenzione avvisata da un anonimo, ha immediatamente estratto il dvd dal portatile e lo ha gettato dalla finestra. Ma ormai il danno è fatto…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche