Finanziaria: approvato art.1 e bilancio. Emanate nuove norme per lo sviluppo

Palermo

Finanziaria: approvato art.1 e bilancio. Emanate nuove norme per lo sviluppo

L’Ars ha approvato per intero l’articolo 1 della finanziaria e il bilancio della Regione dopo una maratona terminata alle 6 del mattino. Tra i partecipanti anche il presidente della Regione Raffaele Lombardo rinviato a giudizio su ordine del gip della Procura di Catania per concorso esterno in associazione mafiosa e voto di scambio. Tra i tagli decisi troviamo la soppressione di enti quali l’Agenzia per l’impiego e gli Ato rifiuti, la riduzione del 10% alle indennità degli assessori tecnici e tagli ai trasporti locali. Viene mantenuta in vita l’Aran a cui vengono assegnati 300 mila euro, rinnovati i contratti dei dipendenti regionali e accettate alcune richieste da parte del movimento dei Forconi. Per quanto riguarda le leggi a favore dello sviluppo, troviamo norme atte a sfavorire la contraffazione delle prodotti agricoli, il finanziamento dei progetti di micro-fotovoltaico, norme per lo sviluppo come gli investimenti per le imprese attraverso l’Irfis e l’Ircac, la moratoria per mutui e disposizioni per la Serit e per la grande distribuzione.

Si terrà il 26 aprile, alle 10, la seduta dell’Ars per le comunicazioni del presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, in merito alla vicenda giudiziaria che lo riguarda. L’udienza preliminare per il rinvio a giudizio è fissata invece al 9 maggio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...
Giordano Schillaci 172 Articoli
Studente universitario. Appassionato d'informatica e di musica. Le mie attitudini sono: attendere, riflettere ed imparare.
Contact: