Fine del mondo: ecco quando e come avverrà

Attualità

Fine del mondo: ecco quando e come avverrà

uno-scenario-da-fine-del-mondo-image-3979-article-ajust_930

Nessuna catastrofe naturale o sbarco di alieni metterà fine alla vita sulla Terra. Una “nuova” fine del mondo è vicina, dovrebbe infatti avvenire tra circa venti anni. A differenza dell’Apocalisse, descritta da sempre come un diluvio universale, o in termini moderni come occupazione del Pianeta da parte di extraterrestri, questa volta la ricerca realizzata dallo studioso Safa Motesharrei si basa su un modello concreto di equazioni matematiche, chiamato “Handy” (Human and Nature Dynamical).

Il sistema ha preso in considerazione le cause di distruzione delle civiltà del passato, e in base a tali elementi ha elaborato cinque fattori comuni che provocheranno la fine del mondo. Si tratta di fattori concreti che tutti noi abbiamo sotto gli occhi ogni giorno: clima, popolazione, acqua, clima, energia ed agricoltura. Il mescolarsi di questi diversi fattori porta a due conseguenze letali per il Pianeta: la riduzione delle risorse a causa dello sfruttamento dell’ambiente e lo stratificarsi delle classi sociali.

I possibili scenari sono due: il continuo arricchimento delle classi più agiate a scapito dei poveri, oppure un declino graduale che porterà anche i ricchi a soccombere tra circa cinquecento anni.

Come si può evitare il collasso del Pianeta? Un maggiore controllo delle nascite e una distribuzione più equa delle ricchezze e delle risorse potrebbe portare alla salvezza della popolazione mondiale. Il modello odierno di società non può essere più sostenuto, su questo sono d’accordo i maggiori studiosi.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche