Fine di un incubo per Andrea Calevo, liberato a Sarzana COMMENTA  

Fine di un incubo per Andrea Calevo, liberato a Sarzana COMMENTA  

Andrea Calevo è stato trovato all’interno di una cantina di Sarzana, in provincia di La Spezia e liberato grazie a un blitz congiunto condotto da polizia e carabinieri, con il coordinamento della procura distrettuale antimafia di Genova. L’imprenditore ligure, rapito lo scorso 17 dicembre dalla sua abitazione da tre uomini, potrà far rientro a casa dopo due settimane di ansia e preoccupazione da parte dei suoi famigliari.


L’operazione, seguita personalmente dal prefetto Gaetano Chiusolo, direttore della Direzione centrale anticrimine, è il risultato di un‘attività complessa e articolata portata avanti dalle forze dell’ordine.

Il ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri ha commentato la liberazione dell’imprenditore: “Quest’anno si chiude davvero bene con la liberazione di Andrea Calevo. Una grande soddisfazione sia per la bellezza dell’operazione e per il fatto che l’ostaggio stia bene ma anche perche’ cio’ rappresenta un riconoscimento professionale delle forze dell’ordine”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*